Un post frivolo in occasione dell’estate

Ho passato le estati dei primi anni della mia vita  a fare orribili castelli di sabbia, giocare alle sirenette e raccogliere meduse lasciandole ad essiccare sulla battigia (no, non ne vado fiera). Quelle dell’adolescenza sono trascorse tra bagni a giorni e orari improponibili, ore passate a dormire al sole incurante di segni del costume, tatuaggi tamarri… Read More Un post frivolo in occasione dell’estate